Corsi per volontari

Protezione civile

servcivi1

Descrizione:

Le attività di Soccorso Civile della SVS rientrano nelle funzioni generali di Protezione Civile dello Stato e delle Regioni

Operatività : 24 ore su 24

Reperibilità: Centrale Operativa 0586/888888    –   Fax 0586 838807

Sedi svolgimento: Livorno, Capraia, Grosseto, Roma

Tipologie di intervento:

  • Prevenzione e repressione degli incendi boschivi anche mediante pattugliamento delle zone ad alto rischio(vedere anche pagina dedicata)
  • Emergenze idro-geologiche per allagamenti, esondazioni, smottamenti, frane
  • Emergenze climatiche o naturali in genere
  • Allestimento campi o strutture di accoglienza per emergenze con la garanzia di funzioni di assistenza alla popolazione
  • Raccolta centri di aiuti alla popolazione a seguito di emergenze
  • Ricerca persone disperse
  • Prevenzione e soccorso in mare
  • Servizi di supporto durante i grandi eventi pubblici, ai quali si ritrovano migliaia di persone (concerti, cerimonie religiose ecc.)

La nostra organizzazione

I volontari del settore Protezione Civile SVS sono divisi in squadre reperibili che coprono l’intero arco delle giornata e sono pronte a partire quando allertate per un caso di emergenza.

Dove siamo intervenuti

Questo non è un capitolo facile da compilare per il gran numero interventi che abbiamo effettuato, a partire dai primi interventi con le epidemie coleriche ed il terremoto di Calabria e Messina quando il gruppo si chiamava “Corpo dei Pompieri” e “Plotone Meccanizzato”. Negli anni successivi gli interventi hanno affrontato il periodo bellico fino alle più recenti tragedie nazionali quali: Vajont, alluvione Polesine e Firenze, terremoto in Friuli, terremoto in Campania. Con la nascita del sistema nazionale di Protezione Civile gli interventi sono stati richiesti e coordinati dalle strutture nazionali. In anni più vicini a noi ricordiamo solo alcune delle operazione dei Militi della Protezione Civile: soccorso alla popolazione albanese a Brindisi; tragedia della nave Moby Prince a Livorno; alluvione in Piemonte e in Versilia, terremoto in Molise; alluvione nelle Marche; terremoto dell’Aquila e molti altri ancora.

I nostri mezzi:

-cucina di emergenza;
-P.E.S.A. posto emergenza sociale avanzato (ricovero di emergenza);
-radiocomunicazioni;
– due camion per trasporto materiale / logistica
– uno spargisale
– due veicoli fuoristrada 4×4
– due carrelli dotati di generatore – torre faro – idrovora
– tende per allestimento campo base
– motopompe per aspirazione liquidi
– generatori corrente
– impianti di illuminazione di emergenza

Si diventa volontari:

-seguendo un corso gratuito organizzato dalla SVS di 30 ore, tenuto da docenti specializzati, che comprende una parte teorica e una pratica;
-superando le prove finali del corso;
-affiancando sul campo, per un periodo prestabilito, i volontari più esperti.

Vuoi far parte del nostro gruppo Protezione Civile?

Alla nostra pagina VOLONTARI  troverai tutte le informazioni utili.

maxi emergenze 4