Corsi per volontari

Soccorriamo il mondo

Come SVS partecipiamo al progetto Soccorriamo il Mondo, che ha lo scopo di mandare nei paesi in via di sviluppo, mezzi adeguati al servizio di emergenza per il trasporto di feriti. Come associazione disponiamo di autoambulanze ancora perfettamente utili allo scopo, ma non più adeguate alla normativa italiana. Collaborando con altre associazioni o progetti di enti pubblici siamo riusciti a trasportarle in paesi dove vi è grande necessità di tali mezzi

Le autoambulanze donate sono partite per:

SENEGAL

Touba, la Città Santa del Senegal, grazie ad un progetto di cooperazione internazionale promosso dall’Asl livornese, di cui siamo partner ha ricevuto un’autoambulanza attrezzata che potrà essere messa a disposizione della popolazione. Al maggior ospedale della città, i feriti arrivano con mezzi di fortuna assolutamente inadeguati oppure a piedi o semplicemente non arrivano, perché non riescono a percorrere il tragitto che li separa dal Centro Sanitario più vicino. Touba è la città più importante del Senegal, ma è anche la più popolosa, basta pensare che per questo aspetto è paragonata a Milano.

 

IN PARAGUAY

Il Comune di San Juan Bautista de las Misiones per l’Octava Region Sanitaria de Misiones, una zona agricola, dove le distanze da compiere per raggiungere il presidio sanitario sono grandissimi. L’iniziativa è stata realizzata grazie alla collaborazione con l’Associazione di Solidarietà e Sviluppo ASES. L’autoambulanza è arrivata al Comune di San Juan Bautista nella regione De Las Misiones del Paraguay, una zona rurale dove non esistono forme di trasporto sanitario e molti contadini devono rinunciare alle cure, perché non sanno come raggiungere i presidi sanitari, infatti, il 35% della popolazione vive sotto la soglia di povertà.

 

Molte sono le richieste che arrivano da ogni parte del mondo. Se desideri avere altre notizie o vuoi aiutarci a portare avanti questo progetto scrivi a info@pubblicaassistenza.it

 

 

pubbliche150cnv_logo_colore_testo volontarisanremo mutuosoccorso lasolidarietavolontaripalestrinaarci 2