APPROVATA LA LEGGE “TRUFFA” DI RIFORMA DELL’EMERGENZA ALTRI MILIARDI ALLE RAPPRESENTANZE

consiglio regonale

 

 

Un blitz incomprensibile di fine legislatura che eroga altri milioni di euro alle rappresentanze del volontariato (ANPAS, Misericordie e CRI) e niente alle Associazioni territoriali che restano in profonda crisi. Dal 2010 anno di approvazione della legge nulla è stato fatto ad eccezione di devolvere milioni di euro agli pseudo-rappresentanti del volontariato che poi elargiscono a coloro che si allineano alla dirigenza. Una condizione vergognosa ai limiti della legalità che non trova corrispondenza e giustificazione in alcun processo di trasparenza della pubblica amministrazione. Gli interventi dei Consiglieri sono stati tutti improntati sul sostegno al volontariato condizione che non corrisponde a verità in quanto il volontariato non riceverà alcunchè dei 12 milioni di euro stanziati. L’approvazione è avvenuta durante la discussione del piano del paesaggio in una procedura di “golpe” istituzionale mettendo in votazione anticipata la proposta di legge ed addirittura con emendamenti di alcuni consiglieri PD poco prima del voto. Link della legge posta in votazione clicca qui