LEGGE PERICOLOSA PER IL VOLONTARIATO

consiglio regonale

 

 

 

PROPOSTA DI LEGGE METTE A RISCHIO L’AUTONOMIA DEL VOLONTARIATO DEL SOCCORSO IN TOSCANA – In una Regione dove la povertà colpisce un gran numero di persone, dove sono migliaia di disoccupati ed un volontariato allo stremo per assenza di risorse si assiste, a pochi giorni dalla fine della legislatura, ad un colpo di coda incomprensibile di alcuni Consiglieri PD della Regione (consigliati male ? da chi ?). Si toglie autonomia al volontariato obbligandolo all’adesione agli organi di rappresentanza ed a devolvere per legge il 6% alla rappresentanza parlando di milioni di euro che sono giustificati per il sostegno al volontariato e che invece vanno ad ingrassare pseudo-rappresentanze. Una gravità inaudita sopratutto quando pende un giudizio al TAR sulla precedente disposizione. Nel frattempo circola una lettera che le Associazioni dovrebbero inviare al Presidente della Regione per far passare in extremis la legge pur non sapendo in fondo i motivi per la quale è stata proposta. Domani la commissione del consiglio valuterà la legge già rinviata per approfondimento legislativo. L’ultima iniziativa di questo genere risale al 1931. L’auspicio è che il Presidente Rossi, gli Assessori ed i Consiglieri si sottraggono da qualsiasi tipo di pressione in previsione delle elezioni. Atti di questo genere provocano effetti contrari e devastanti.

Scarica la PDL http://www.consiglio.regione.toscana.it/…/aff…/testo1844.pdf