Corsi per volontari

Lavoro Pubblica Utilità

SVOLGIMENTO DEI LAVORI DI PUBBLICA UTILITÀ (LPU) E DEI LAVORI DI PUBBLICA UTILITÀ NELL’AMBITO DELLA MESSA ALLA PROVA come da convenzione tra il Ministero di Giustizia – Tribunale di Livorno e la Società Volontaria di Soccorso Pubblica Assistenza di Livorno del 18/09/2012

Il lavoro di pubblica utilità è una sanzione penale consistente nella prestazione di un’attività non retribuita a favore della collettività da svolgere presso lo Stato, le regioni, le province, i comuni o presso enti e organizzazioni di assistenza sociale o volontariato. La prestazione di lavoro, ai sensi del decreto ministeriale 26 marzo 2001, viene svolta a favore di persone affette da HIV, portatori di handicap, malati, anziani, minori, ex detenuti o migranti; oppure nel settore della protezione civile, della tutela del patrimonio pubblico e ambientale o in altre attività pertinenti alla specifica professionalità del condannato.

L’attività viene svolta presso gli Enti che hanno sottoscritto con il Ministro o con i Presidenti dei Tribunali delegati, le convenzioni previste dall’art. 1 comma 1 del D.M. 26 marzo 2001, che disciplinano le modalità di svolgimento del lavoro, nonché le modalità di raccordo con le autorità incaricate di svolgere le attività di verifica.

La SVS Pubblica Assistenza di Livorno ha stipulato apposita convenzione con il Tribunale di Livorno per garantire lo svolgimento dei lavori di pubblica utilità presso le proprie sedi.

Lo svolgimento dei Lavori di Pubblica Utilità presso SVS è affidato ad un’Assistente Sociale che coordina il servizio in tutte le sue fasi in collaborazione con l’Ufficio Esecuzione Pensale Esterna di Livorno (UEPE).

Gli ambiti di impiego presso SVS sono:
° trasporto sociale per i cittadini con difficoltà motorie
° trasporto sanitario non di emergenza/urgenza
° attività di supporto al servizio di noleggio del materiale sanitario per i cittadini
° attività di supporto al parco auto

Modalità di accesso:

La richiesta di disponibilità allo svolgimento dei lavori di pubblica utilità presso SVS può pervenire dal soggetto stesso oppure dal legale rappresentante dotato di procura.

La richiesta viene accolta dall’Assistente Sociale tramite colloquio con il soggetto interessato e in seguito valutata da una apposita commissione interna.

È necessario presentarsi al colloquio muniti della documentazione legale necessaria alla valutazione della richiesta.

La modalità di accoglimento della richiesta può pervenire tramite e-mail all’indirizzo svssociale@pubblicaassistenza.it oppure telefonicamente al numero 0586 896040 interno 5 (in orario dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.00).

Appuntamenti:

il lunedì e il giovedì dalle 9:00 alle 12:00

pubbliche150cnv_logo_colore_testo volontarisanremo mutuosoccorso lasolidarietavolontaripalestrinaarci 2