Corsi per volontari
Home / In evidenza / Al via la campagna vaccinazioni per i volontari. I ringraziamenti dell’assessora regionale Stefania Saccardi

Al via la campagna vaccinazioni per i volontari. I ringraziamenti dell’assessora regionale Stefania Saccardi

È stata la presidente Marida Bolognesi a fare gli onori di casa in occasione della visita dell’assessora regionale alla sanità Stefania Saccardi, che ha voluto salutare e ringraziare i primi 30 militi della SVS che hanno risposto alla campagna vaccinazioni dedicata ai volontari, partita proprio da Livorno, dalla sede di via San Giovanni.

“Mi fa molto piacere essere qui” -ha affermato l’assessora- “non solo per promuovere la campagna di vaccinazione insieme a voi, ma perché credo che il mondo del volontariato sia una parte strategica del nostro servizio sanitario e anche sociale. Ci rapportiamo con i servizi che il volontariato fa nell’emergenza e nell’urgenza, ma ci sono un’enormità di servizi. Oltre questi, che vengono svolti e che spesso non sono contabilizzati e valorizzati dalle stesse istituzioni. Però tutti sappiamo che il volontariato è indispensabile per creare un rapporto più diretto e più immediato con i cittadini, quel rapporto che talvolta manca alle istituzionali, quel contatto che crea la fiducia con il cittadino. Il volontariato esprime un valore civico, chi decide di dedicare il proprio tempo al volontariato è un cittadino a tutto tondo, esprime la tenuta sociale di una collettività ed il senso di una comunità. A questo le istituzioni tengo e devono tenere sempre di più. Possiamo essere anche i più bravi, ma se i cittadini non si sentono parte di una comunità, non si sento parte di una scommessa politica che coinvolge il destino di tutti noi e di chi ci vive accanto, non riusciremo a gestire una società con l’equilibro, l’attenzione e la solidarietà che merita”.

Dopo aver espresso la sua stima nei confronti del mondo del volontariato e di chi ne fa parte la Saccardi ha sottolineato il valore della vaccinazione dicendo: “Oggi ho letto numerosi allarmismi sui giornali, ma del tutto infondati. La circolare Ministeriale dice che non c’è nessun allarme, che si può venire tranquillamente nella nostra regione. Certo, abbiamo di fronte una situazione che presenta dei numeri più alti rispetto a quelli registrati lo scorso anno e di quelli che si possono registrare nelle altre regioni, ma siccome siamo persone responsabili, che preferiscono prevenire piuttosto che contare i morti e gli ammalati negli ospedali, abbiamo deciso di lanciare una campagna di vaccinazione. La barriera al meningococco C è il vaccino e quindi abbiamo deciso di investire in questa prevenzione. Sono già stati spesi 25 milioni di euro per comprare i vaccini, una cifra non da poco, ma che abbiamo voluto utilizzare per proteggere tutti i cittadini di questa regione. Vi ringrazio perché vi siete resi disponibili a pubblicizzare e diffondere questa campagna, in modo che il messaggio possa arrivare a tutti. Volevo però ribadire che non vi è nessun allarme, ma una situazione di attenzione e normale prevenzione.

Grazie per quello che fate ogni giorno, voi dovete sapere che siete un pezzo importante del nostro servizio sanitario”.

Se vuoi vedere le foto di Alberto Vincenzoni clicca qui

About comunicazione

Check Also

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE. SI AGGIUNGE UN NUOVO PROGETTO PER SVS.

SVS Pubblica Assistenza di Livorno ha a disposizione 26 posti nelle diverse sedi. SCADENZA domanda …